ORDINANZA REGIONE EMILIA ROMAGNA – DECRETO 43/2020

Con riferimento al parere dell’Istituto Superiore di Sanità n. 8293 del 12/03/2020, all’Ordinanza del Presidente della Regione Emilia-Romagna di cui al Decreto n° 43/2020, si comunica quanto segue.

 

PER TUTTE LE UTENZE POSITIVE – IN QUARANTENA – IN ISOLAMENTO

La San Donnino Multiservizi S.r.l. introduce, a partire da lunedì 23 marzo, il servizio di raccolta rifiuti indifferenziata su chiamata, per i rifiuti urbani provenienti da abitazioni dove soggiornino:
• soggetti positivi al tampone per COVID-19;
• soggetti in quarantena obbligatoria;
• soggetti in isolamento.

Per il periodo di isolamento o quarantena, infatti, deve essere interrotta la raccolta differenziata e tutti i rifiuti domestici (plastica, vetro, carta, umido, metallo e indifferenziata, inclusi quelli riferiti al trattamento dei soggetti in malattia o quarantena: guanti, mascherine, teli, fazzoletti… etc) devono essere considerati rifiuti indifferenziati e conferiti insieme.

Per questi cittadini, a partire dalla settimana del 23 marzo, il servizio di raccolta dei rifiuti prevederà:
• il ritiro dell’indifferenziato, come di consueto, nella giornata del martedì secondo calendario attuale.
• l’attivazione di un servizio di ritiro aggiuntivo, con esposizione al sabato entro le ore 7:30.
• L’attivazione del servizio di ritiro a richiesta deve essere effettuata inviando comunicazione entro le ore 18 del giovedì per il ritiro del sabato successivo.
Per l’attivazione del servizio di ritiro a richiesta si può utilizzare UNO dei seguenti sistemi:

>> il modulo sul sito www.sandonnino.it/raccolta-indifferenziati;
>> una mail inviata all’indirizzo comunicazione@sandonnino.it indicando nominativo, indirizzo, numero civico e se possibile, numero di telefono di riferimento, liberatoria per la privacy;
>> il numero di telefono (sede San Donnino Multiservizi s.r.l): 0524.881170;

Il servizio di ritiro a chiamata rimarrà valido per i due sabati successivi all’invio della richiesta. Sarà possibile prorogare il servizio solo inviando una nuova richiesta.

L’effettuazione della prenotazione, attraverso qualsiasi strumento venga effettuata, deve includere necessariamente l’accettazione del trattamento dei dati personali, nel rispetto della informativa presente sul sito della società.
In particolare:
• tramite posta elettronica il soggetto interessato dovrà inserire la seguente frase:
“Il sottoscritto, presa visione della privacy policy sul servizio di raccolta rifiuti indifferenziati a chiamata disponibile sul sito web della San Donnino Multiservizi srl, presto il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D.gs. 196/2003 e del Regolamento Ue n. 679/2016”.
• Prenotando telefonicamente il cittadino conferma implicitamente la presa visione e l’accettazione dell’informativa sulla privacy.
• Apponendo la relativa crocetta nel modulo on line presente sul sito www.sandonnino.it/raccolta-indifferenziati.

Si richiede, nel conferimento dei rifiuti, di utilizzare almeno due sacchi grigi uno dentro l’altro, in modo da evitare fuoriuscita di materiali dovuta a rottura del sacco.

Si raccomanda inoltre di:
• chiudere adeguatamente i sacchi utilizzando guanti mono uso;
• non schiacciare e comprimere i sacchi con le mani, utilizzando i lacci per la chiusura o il nastro adesivo;
• evitare l’accesso di animali da compagnia ai locali dove sono presenti i sacchetti di rifiuti.
• Per le utenze condominiali si prega, nel ritiro del sabato, di lasciare il sacchetto davanti al civico e NON nei contenitori condominiali.

 

 

 

PER TUTTE LE UTENZE NON POSITIVE – NON IN QUARANTENA – NON IN ISOLAMENTO

Per tutti gli altri cittadini prosegue regolarmente, secondo il calendario normale, la raccolta differenziata.

 

 

 

A partire da sabato 28 marzo, inoltre, verrà inoltre sospeso il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti a domicilio.
In questa fase estremamente delicata sia per i cittadini, sia per gli operatori ambientali che con grande responsabilità continuano a svolgere un servizio importante per la comunità, si ritiene importante razionalizzare gli sforzi di tutti.

Rimangono attivi per la richiesta di informazioni e segnalazioni il sito www.sandonnino.it , la app “L’eco del borgo” e il numero di telefono dell’ufficio di Fidenza: 0524.881170.